CATANZARO - On. Flora Sculco: ''Chiusura di sei scuole di specializzazione medica, ennesimo colpo inferto da questo Governo alla Calabria''

La  sanità calabrese continua ad essere bersaglio del Governo a guida leghista e 5 Stelle, oggi a farne le spese sono le scuole di specializzazione.

Il parere dell’Osservatorio nazionale della Formazione medica specialistica di escludere dall’accreditamento ben sei scuole di specializzazione dell’università Magra Grecia di Catanzaro è l’ennesimo, l’ultimo in ordine di tempo, atto che penalizza la Calabria ed in questo caso i giovani professionisti calabresi.

Il primo passo da fare, come già annunciato dal Governatore della Calabria Mario Oliverio, sarà chiedere al Ministro dell’Istruzione e della Ricerca Marco Bussetti di sospendere ogni decisione e di approfondire prima di procedere.

Chiudere ben sei scuole di specializzazione di area sanitaria vuol dire negare ai giovani professionisti calabresi di crescere, formarsi e operare nel proprio territorio,vuol dire negare la possibilità ai nostri giovani di completare la propria formazione specialistica nell’unica facoltà di medicina presente in Calabria. Tutto questo e non è accettabile.

 

Editore: Cooperativa Soc. Turismo Per Tutti - Via Trapani Lombardo, 35 Gallico Reggio Calabria 89135 Italy
Tel: 0965.371156 - Cell: 393.975689
Quotidiano Registrato Al Tribunale Di Reggio Calabria N. 7 Del 28.09.2015
© 2015 - 2018 VeritasNews24
Tutti i diritti sono riservati

Search