Sbarco migranti a Crotone, Salvini: ''Dovere intervenire ma non cederemo a ricatti di ong e scafisti''

"La difesa dei confini, la lotta all'immigrazione clandestina, la guerra agli scafisti adottata dall'Italia è un modello ormai a livello europeo, non solo, lunedì ci sarà in quest'ufficio il Commissario Ue all'Immigrazione a cui consegnerò un elenco di migliaia di migranti già presenti, accolti, identificati che l'Europa si era impegnata a portar via dall'Italia, quindi non solo non torniamo indietro, ma andiamo avanti. Se ci sono dei naufragi non è solo nostro diritto, ma nostro dovere intervenire come Stato e come cittadini, ma cedere a ricatti di scafisti e ong significa perdere la dignità di Stato." Così' il ministro degli Interni Matteo Salvini ha commentato la notizia dei 51 migranti curdi sbarcati la scorsa notte sulle spiagge del Crotonese.

Editore: Cooperativa Soc. Turismo Per Tutti - Via Trapani Lombardo, 35 Gallico Reggio Calabria 89135 Italy
Tel: 0965.371156 - Cell: 393.975689
Quotidiano Registrato Al Tribunale Di Reggio Calabria N. 7 Del 28.09.2015
© 2015 - 2018 VeritasNews24
Tutti i diritti sono riservati

Search