LAZZARO (RC) - Crea (Ancadic) chiede immediata rimozione rami pericolanti a piazza Zagarella

La grave situazione di potenziale pericolo per la pubblica incolumità determinata dall’instabilità di alcuni alberi situati nella piazza Zagarella di Lazzaro non ci fa dormire sonni tranquilli. La gravità della situazione ci porta a chiedere agli Enti competenti di voler disporre la messa in sicurezza di alcuni alberi situati nella  piazza Zagarella e sull’adiacente rilevato stradale della Ss 106, che presentano una forte inclinazioni con propensione al crollo. In caso di caduta degli alberi situati sul rilevato stradale verrebbe interessata la carreggiata lato monte della Ss 106.

Altra verifica va eseguita su un albero posto all’esterno del guard rail poco prima di arrivare alla rotatoria di Lazzaro Nord, lato monte, che sebbene sia stato eseguito un intervento di potatura, l’alto fusto, che sembrerebbe privo di vita, presenta una inclinazione verso la Ss 106.

Nel corso degli anni abbiamo segnato la pericolosità degli alberi nella piazza Zagarella e sul rilevato stradale, citiamo la richiesta del  16 settembre 2013 diretta all’ANAS di Catanzaro e alla Sede di Reggio Calabria, al Sindaco del Comune di Motta SG e al Comandante della Stazione Forestale di Reggio Calabria. L’ANAS è intervenuta per la parte di competenza, mentre il Comune stante il notevole decorso temporale è rimasto inspiegabilmente inadempiente, facendo si che si perpetuasse il pericolo sulla pubblica incolumità, pericolo che si è materializzato ancora una volta intorno alle dieci dello scorso  12 marzo con il crollo di un grosso albero che ha coinvolto un’autovettura in transito sulla Ss 106, danneggiandola, fortunatamente, per quanto si sa, senza danni a presone. Atteso che la Piazza Zagarella, come ben si sa è molto frequentata soprattutto dai ragazzi, sarebbe opportuno, in attesa della messa in sicurezza che dovrà avvenire per oggi e non per domani, delimitare l’area che potrebbe essere interessata dalla caduta di un grosso albero che presenta forte inclinazione.

 

Vincenzo CREA

Referente unico dell’A.N.CA.DI.C

Responsabile del Comitato spontaneo “Torrente Oliveto”

Editore: Cooperativa Soc. Turismo Per Tutti - Via Trapani Lombardo, 35 Gallico Reggio Calabria 89135 Italy
Tel: 0965.371156 - Cell: 393.975689
Quotidiano Registrato Al Tribunale Di Reggio Calabria N. 7 Del 28.09.2015
© 2015 - 2018 VeritasNews24
Tutti i diritti sono riservati

Search