COR/ROS - Il giovane Sindaco Stasi, il nuovo Consiglio comunale e il ''fenomeno'' Salimbeni

A Corigliano-Rossano è in pieno svolgimento la festa per Flavio Stasi Sindaco. Ma vediamo come sarà il nuovo Consiglio comunale. La maggioranza di Flavio Stasi sarà formata da 15 consiglieri: Pietro Mingrone, Alessia Alboresi, Tatiana Novello, Domenico Rotondo, Liliana Zangaro per la lista “Corigliano Rossano Pulita”; Salvatore Tavernise, Titti Scorza, Piersalvino De Gaetano, Biagio Frasca per la lista “Uniti per Flavio Stasi Sindaco”; Mattia Salimbeni, Claudio Malavolta, Antonio Cassano per la lista “Corigliano Rossano Domani”; Marinella Grillo, Maria Salimbeni, Cesare Sapia per la lista “Corigliano-Rossano Futura”.

All’opposizione, oltre ai candidati Sindaco Giuseppe Graziano e Gino Promenzio, troveranno posto Adele Olivo e Vincenzo Scarcello de “Il Coraggio di Cambiare”, Costantino Baffa della Lega, Gennaro Scorza per la lista “Graziano Sindaco”, Rosellina Madeo per la lista "Fiori d'arancio", Aldo Zagarese per la lista "I Democratici" e Francesco Madeo per la lista "Gente di mare".

Al neo e primo Primo Cittadino di Corigliano Rossano ­ si legge in una nota a firma del giornalista Fabio Pistoia - rivolgo, da cittadino innanzitutto e da modesto operatore dell'informazione poi, i più sinceri auguri di buon lavoro nell'esclusivo interesse della Comunità. Com'è noto, non ho votato Stasi e allo stesso non pochi rilievi di tipo politico ho mosso durante la fase elettorale del primo turno. Critiche condotte su un piano esclusivamente politico e giammai condite da volgarità o riferimenti alla sfera personale e familiare, com'è d'altronde nel mio stile, e sulle quali ho avuto modo di confrontarmi serenamente con lo stesso Stasi lo scorso sabato sera, a distanza di poche ore dal turno di ballottaggio, nel corso di un casuale incontro. Un confronto piacevole e senza formalismi durante il quale da Stasi mi sono stati chiariti diversi aspetti mentre io, dal canto mio, ne ho chiariti altri. Il mio auspicio è che adesso, con tale Sindaco giovane e quasi mio coetaneo di questa giovane Città, ed a prescindere da differenti visioni, si possa finalmente costruire qualcosa di positivo tutti insieme, grazie anche al fondamentale apporto dell'opposizione con Giuseppe Graziano, Gino Promenzio e tutti i consiglieri eletti nelle loro liste.

Un Sindaco giovane e un Consiglio comunale quasi completamente rinnovato, dunque. Ma, all'interno del civico consesso, un dato su tutti spicca: la presenza di un amico, alla sua prima candidatura e alla sua immediata prima elezione, conseguita con ben 472 preferenze: Mattia Salimbeni. A soli 21 anni, Mattia, consigliere di maggioranza, è il più giovane componente della nuova assise cittadina e, probabilmente, il più giovane in assoluto della storia di ambedue gli ormai estinti municipi di Corigliano Calabro e Rossano. Mattia, ragazzo perbene, preparato e colto, è un esempio di fare politica e vincere le elezioni senza rincorrere sensazionalismi o darsi arie, limitandosi piuttosto ad incanalare attestati di stima personali e familiari e raccogliere i frutti di un impegno condotto anche sul fronte universitario. A tutti auguri di buon lavoro.

 

Corigliano Rossano, 10 giugno 2019

Editore: Cooperativa Soc. Turismo Per Tutti - Via Trapani Lombardo, 35 Gallico Reggio Calabria 89135 Italy
Tel: 0965.371156 - Cell: 393.975689
Quotidiano Registrato Al Tribunale Di Reggio Calabria N. 7 Del 28.09.2015
© 2015 - 2018 VeritasNews24
Tutti i diritti sono riservati

Search