6 italiani arrestati: nel traffico di cocaina che passa per l'Africa le mafie italiane

Era diretto in Calabria il “carico” di 1,2 tonnellate di cocaina sequestrato nel settembre dello scorso anno in Brasile. Per questo sei italiani da tempo residenti in Costa d’Avorio lo scorso 4 giugno sono stati arrestati assieme a un uomo franco-turco e tre ivoriani (tra cui due donne). Il blitz ha riportato d’attualità l’importanza dello snodo africano nelle rotte del narcotraffico e arriva a poche settimane dall’arresto di tre uomini originari di Mazara del Vallo (Trapani) che alcune settimane fa sono stati fermati a largo della Polinesia Francese con 450 kg di cocaina.

AGI

Editore: Cooperativa Soc. Turismo Per Tutti - Via Trapani Lombardo, 35 Gallico Reggio Calabria 89135 Italy
Tel: 0965.371156 - Cell: 393.975689
Quotidiano Registrato Al Tribunale Di Reggio Calabria N. 7 Del 28.09.2015
© 2015 - 2018 VeritasNews24
Tutti i diritti sono riservati

Search