REGGIO - Biomedicina, a Reggio la riunione nazionale di monitoraggio del percorso progettuale

Si è svolta a Reggio Calabria la prima riunione nazionale di monitoraggio del percorso di biomedicina ideato dal liceo Scientifico "Leonardo da Vinci" e dall'Ordine dei Medici della provincia di Reggio Calabria, un progetto nato nella città dei Bronzi che oggi è sperimentato su scala nazionale grazie ad un accordo sottoscritto tra il MIUR e la Federazione Nazionale degli Ordini dei Medici.
Dopo l'inno di Mameli, che ha aperto i lavori, Domenico Tromba, referente scientifico del progetto e consigliere dell'Ordine dei Medici di Reggio Calabria, ha rammentato che «il traguardo raggiunto rappresenta motivo di grande orgoglio ma il bello deve ancora venire perché si stanno aprendo importanti prospettive per questo progetto partito dalla nostra città».
«Il monitoraggio che viene effettuato oggi, peraltro a Reggio – ha aggiunto il dr Domenico Tromba - con risultati certamente positivi, non può che renderci felici ed orgogliosi. Oggi c'è l'Italia a Reggio Calabria per questa idea progettuale partita dalla nostra città ed oggi sperimentata in molte province italiane. Grazie ai medici che hanno permesso la realizzazione di questo percorso ma anche ai ragazzi che lo hanno frequentato».
«Siamo partiti ben 11 anni fa – ha ricordato la prof.ssa Giusy Princi, dirigente scolastico del Liceo "Leonardo Da Vinci" di Reggio Calabria - con l'idea di orientare i nostri studenti e garantire loro una competenza biologico-sanitaria importante sin dal terzo liceo scientifico, oggi è diventata una realtà che sta facendo scuola nel resto d'Italia. Basti pensare che abbiamo circa 5000 studenti coinvolti, 400 docenti, siamo stati sentiti alla Camera ed al Senato in quanto il nostro modello è alla base della proposta di revisione dell'accesso alle facoltà di Medicina. Il Liceo Da Vinci e l'Ordine dei Medici di Reggio Calabria, quali enti capofila, coordinano circa 70 tra licei scientifici e classici del Paese e, sono numerose le richieste che ci pervengono, da ogni angolo d'Italia, per aderire al progetto. Grazie alla tenacia, alla determinazione ed alle competenze anche la Calabria può fare scuola al resto d'Italia».

Editore: Cooperativa Soc. Turismo Per Tutti - Via Trapani Lombardo, 35 Gallico Reggio Calabria 89135 Italy
Tel: 0965.371156 - Cell: 393.975689
Quotidiano Registrato Al Tribunale Di Reggio Calabria N. 7 Del 28.09.2015
© 2015 - 2018 VeritasNews24
Tutti i diritti sono riservati

Search