'NDRANGHETA - Sequestrati 5 milioni di euro di beni ad imprenditori calabresi operanti in Toscana

Mercoledì, 11 Gennaio 2017 10:56 Published in Italia Read 64 times
Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

 

La direzione investigativa antimafia di Firenze ha sequestrato un patrimonio di oltre cinque milioni di euro a tre imprenditori calabresi che operano in Toscana. Il provvedimento è stato emesso dal tribunale di Firenze nell'ambito di un'inchiesta per riciclaggio che, condotta dalla procura di Firenze, riguarda la movimentazione di ingenti capitali ed investimenti immobiliari da parte dei tre imprenditori e di loro familiari che avrebbero legami con la criminalità organizzata calabrese.

Lascia un commento

Assicurati di inserire le informazioni necessarie ove indicato. Il codice HTML non e' consentito.