Domenica, 15 Aprile 2018 11:24

CALABRIA - Trasparenza Gruppi consiliari Calabria, nuovo sistema informativo collegato direttamente con la Corte dei Conti

Rate this item
(0 votes)

Prosegue il processo di riforma, semplificazione e trasparenza del Consiglio regionale della Calabria in materia di costi della politica. L'Assemblea di palazzo Campanella si è infatti dotata del Sistema informativo per la gestione del finanziamento di Gruppi consiliari: uno strumento telematico, collegato direttamente con la Corte dei Conti, con la Ragioneria generale dello Stato e con la Commissione per la trasparenza e il controllo dei rendiconti dei partiti e dei movimenti politici, che consente a questi organismi di conoscere in tempo reale i dati di utilizzo delle risorse connesse all'esercizio delle attività politiche.
Così come era già avvenuto per il nuovo portale web del Consiglio regionale, anche il Sistema informativo per la gestione del finanziamento dei gruppi è stato varato a costo zero per le casse pubbliche: il servizio è stato infatti realizzato dal personale interno dell'Amministrazione del Consiglio regionale, al fine di valorizzare le professionalità presenti all'interno della pianta organica e, al contempo, assicurare un significativo risparmio economico all'Ente.
In seguito al completamento dell'iter, il presidente dell'Assemblea legislativa regionale, Nicola Irto, ha scritto al presidente della Corte dei Conti, Angelo Buscema,e al presidente della sezione regionale di controllo dello stesso organo dello Stato, Tommaso Salamone. “L'entrata a regime del nuovo sistema informativo – ha scritto, tra l'altro, Nicola Irto – costituisce un ulteriore passo avanti in direzione del pieno ed effettivo esplicarsi dei principi di legalità e trasparenza nell'amministrazione di questo Consiglio regionale, oltre al conseguimento degli obiettivi reciproci di dematerializzazione dei flussi documentali. Durante la corrente legislatura, sono stati numerosi i provvedimenti che l'Ufficio di Presidenza del Consiglio ha assunto e messo in atto perché la spesa pubblica fosse contraddistinta da chiarezza e piena accessibilità delle informazioni da parte dei cittadini. L'ultimo provvedimento da noi adottato, in applicazione della legge nazionale 213 del 2012, colma un vulnus residuo esistente nel nostro ordinamento regionale”.
Ai sensi della vigente normativa nazionale, oltre all'accesso telematico ai dati delle spese, i Gruppi consiliari continueranno ad approvare i propri rendiconti di esercizio annuale (su cui peraltro è arrivato il giudizio di regolarità da parte della magistratura contabile), strutturati secondo le linee guida dettate dalla Conferenza Stato – Regioni, per assicurare “la corretta rilevazione dei fatti di gestione e la regolare tenuta della contabilità, nonché per definire la documentazione necessaria a corredo del rendiconto”. In ogni caso, in applicazione della legge, “il rendiconto evidenzia, in apposite voci, le risorse trasferite al gruppo dal consiglio regionale, con indicazione del titolo del trasferimento, nonché le misure adottate per consentire la tracciabilità dei pagamenti effettuati”.
Il Sistema informativo prevede in capo alla Corte dei Conti privilegi di accesso al sistema che consentono di visualizzare tutti i dati, suddivisi per gruppo consiliare, per periodo di esercizio contabile, nonché per tipologia (entrate e uscite), finalità (funzionamento o spese per il personale), anno di imputazione, data, tipologia di pagamento, importo e beneficiario. E' stato inoltre previsto il caricamento online degli allegati come i giustificativi di spesa, le fatture, gli scontrini fiscali.

Read 87 times
Login to post comments
Editore: Cooperativa Soc. Turismo Per Tutti - Via Trapani Lombardo, 35 Gallico Reggio Calabria 89135 Italy
Tel: 0965.371156 - Cell: 393.975689
Quotidiano Registrato Al Tribunale Di Reggio Calabria N. 7 Del 28.09.2015
© 2015 - 2018 VeritasNews24
Tutti i diritti sono riservati

Search