CATANZARO – CARDAMONE: MINOLI COMMISSARIO STRAORDINARIO CALABRIA FILM COMMISSION SCELTA DI PRESTIGIO E DI QUALITA’

Dichiarazione dell’assessore alla Cultura e al Patrimonio Ivan Cardamone. 
“La nomina di Giovanni Minoli, a nuovo commissario straordinario della Calabria Film Commission, è una scelta di prestigio, di qualità e di alta competenza manageriale, che ha saputo imprimere nella sua lunga esperienza, una traccia importante nel panorama della comunicazione, della produzione televisiva. Certamente, un incarico in assoluta discontinuità con il passato. Un plauso alla Presidente Jole Santelli che sta dimostrando con qualità, competenza e determinazione il suo amore per la Calabria, nella consapevolezza che il mandato di Minoli saprà restituire premialità a merito e competenza.
La Calabria deve mettere concretamente il cinema al centro della sua azione culturale, deve necessariamente produrre in Calabria, valorizzare i talenti calabresi, formare e far crescere talenti del nostro territorio. Il tutto, in una logica di cooperazione con le realtà nazionali e internazionali e con l’industria creativa. E’ essenziale che si crei un rapporto virtuoso e di reciprocità con i grandi mercati del cinema e dell’audiovisivo internazionale, con le rassegne, con le realtà televisive, i distributori di contenuti.
Come Assessore alla Cultura e come Comune Capoluogo stiamo sostenendo la sfera della creatività mettendo in campo una serie di iniziative e di progetti che stanno avendo un ampio e unanime grado di consenso e di riscontro anche nei media nazionali. Catanzaro è, nel panorama calabrese, riferimento cinematografico principale per tutta la regione, in considerazione delle valorose professionalità impegnate e storicizzate nel cinema.
Siamo certi che le linee guida adottate dal Presidente Santelli produrranno presto i dovuti risultati anche nel campo cinematografico, convinti che questo settore costituisce un volano culturale economico e di immagine essenziale per la nostra terra”.