REGGIO – Scoperto e sanzionato un parcheggiatore abusivo. Due giovani reggini denunciati per guida in stato di ebbrezza.

È stato individuato e filmato proprio nel mentre esercitava l’attività di parcheggiatore abusivo su area pubblica nei pressi di una struttura ospedaliera. Trattasi un giovane cittadino nigeriano che dopo le formalità di rito e la verifica della regolarità della permanenza sul territorio nazionale è stato sanzionato perché colto in flagranza nell’esercizio dell’attività vietata dal codice della strada.

Sequestrate, ai fini della confisca anche le somme provento dell’attività illecita. L’intervento è stato propiziato anche da alcune segnalazioni di molestie giunte al Comando di via Aldo Moro da parte di automobilisti infastiditi.

E sempre nell’ambito delle funzioni d’istituto in materia di polizia stradale, il servizio infortunistica ha proceduto alla denuncia a piede libero di due giovani cittadini reggini che hanno causato incidenti in stato di ebbrezza alcolica.

In particolare per uno di loro è stato accertato presso il Grande Ospedale Metropolitano un tasso alcolemico di sei volte superiore ai limiti di legge. Dopo le formalità di rito ed il ritiro dei titoli di guida, i due sono stati deferiti alla locale autorità giudiziaria per il reato previsto e punito dall’articolo 186 del Codice della Strada.