TROPEA (VV) – La poltrona d’artista di Andrea Bianconi. Performance approda su Piazza del Cannone

“A Tropea. Sit Down To Have An Idea”. E’ il titolo della nuova performance dell’artista Andrea Bianconi, di Arzignano (Vicenza) che dall’alba di oggi fa tappa nella città calabrese candidata a Capitale italiana della Cultura per il 2022. L’iniziativa artistica è stata realizzata da Bianconi, assieme ad un gruppo di studenti neo diplomati sulla Piazza del Cannone della Perla del Tirreno,in collaborazione con Casa Testori e Fondazione Coppola, il patrocinio di Regione Calabria, Comune di Tropea, Istituto Superiore Tropea, Consulta Associazioni del Territorio, Pro Loco di Tropea, AS.AL.T (Associazioni Albergatori di Tropea) e AssCom Tropea (Associazione commercianti e operatori turistici di Tropea). La performance che fa approdare la poltrona d’artista di Bianconi approda sulle acque trasparenti della cittadina rappresenta il quarto atto di un progetto portato che arriva in Calabria dopo Bologna (Arte Fiera e Teatro Duse) e la vetta di Cima Carega.
“Obbiettivo – è detto in una nota – è portare nei luoghi più inaspettati e belli del nostro paese un messaggio profondo di speranza e di rinascita, di riflessione sul nostro futuro e sulle idee che dobbiamo coltivare per un mondo migliore, la necessità di vivere in armonia e nel rispetto del pianeta”.
Il progetto prosegue anche nella sua finalità benefica: nell’occasione, infatti, verranno proposte le bandane d’autore personalizzate in edizione limitata da Bianconi con la scritta “Sit down to have an idea”, il cui ricavato sarà interamente devoluto alla Fondazione Ricerca Fibrosi Cistica (Ffc).
“È un’emozione indescrivibile – ha detto l’artista – la processione di oggi con questi giovani coinvolti nella performance dimostra quanto Tropea abbia a cuore la cultura e l’arte, città che mi ha accolto con un entusiasmo straordinario.
La mia poltrona delle idee da oggi occupa una posizione privilegiata in uno dei suoi luoghi più affascinanti, piazza del Cannone. Da lì si potrà ammirare questo splendido panorama mozzafiato e la poltrona sarà fonte di riflessione e creazione”.

(ANSA CALABRIA)